ARCHIVIO NOTIZIE

LA NOTIZIA

Edilizia su, cassa integrazione -60%: a Fuori Sacco torna l’ottimismo

IMG_6559.JPG

Buone notizie per il mondo del lavoro piacentino: oltre alla crescita dell’edilizia, mai così bene dal 2006, i primi sei mesi dell’anno in corso hanno visto un calo del 60 per cento della cassa integrazione e le iscrizione alle liste di mobilità sono state le più basse dal 2009.

Dati inediti, quelli forniti dalla Provincia, commentati a Fuori Sacco (la trasmissione di Telelibertà condotta dal direttore Nicoletta Bracchi e dal giornalista Michele Rancati) dai vertici di Confindustria. Il presidente Alberto Rota e il direttore Cesare Betti hanno concordato sul moderato ottimismo con cui affrontare anche i prossimi mesi: “Dalle aree demaniali al nuovo ospedale, fino al possibile maxi-insediamento logistico: le occasioni non mancheranno e andranno a sfruttate a dovere, ovviamente nel rispetto di tutte le regole, ma sapendo il valore che possono portare a tutta la comunità”.

Il valore delle reti tra imprese, ad esempio nell’agroalimentare, è stato sottolineato da Sabrina Dallagiovanna (vicepresidente Gruppo Giovani), mentre Massimo Ratti di Safta ha lanciato un forte spunto: “Noi abbiamo assunto 50 persone nel 2016, molti giovani. Ma resta un problema: il sistema scolastico attuale è appiattito verso il basso, chi ha talento non può valorizzarlo, quindi anche se bravo rischia di trovarsi inizialmente in difficoltà nel mondo del lavoro”.

Una posizione condivisa da Luigino Peggiani (presidente della Libera Artigiani e imprenditore informatico con la Inside). A tal proposito, il vicedirettore Attilia Jesini ha ricordato i progetti di Confindustria che riguardano le scuole Superiori e che si allargheranno presto anche alle Medie inferiori, per aiutare studenti, genitori e insegnanti a orientare al meglio i ragazzi.

La puntata di Fuori Sacco andrà in replica giovedì alle 9, venerdì alle 17.15 e alle 23.05, sabato alle10.50 e alle 20.30.

IMG_6561.JPG

IMG_6560.JPG

TAGS:

CATEGORIE: ECONOMIA EVENTI PIACENZA PROVINCIA TELELIBERTÀ VIDEO

Condividi la notizia sui tuoi Social Network

Invia la notizia tramite Email

Email Icon