Enrica Prati - Concorso di danza classica e contemporanea

Un prezioso omaggio alla danza con la D maiuscola, classica e contemporanea, là dove batte il cuore del talento e si muovono veloci le passioni e i sentimenti. Fondazione Libertà, in collaborazione con Associazione Chòros ASD, Editoriale Libertà Spa e Telelibertà Spa (media partners), promuove e organizza la prima edizione del Gala Enrica Prati, concorso dedicato all'indimenticata vicepresidente del Gruppo Libertà.

Appuntamento domenica 18 novembre 2018, alle ore 15, al Teatro Spazio Le Rotative di Via Benedettine a Piacenza, con un evento capace di coniugare il grande amore che Enrica Prati ha sempre provato per l’arte coreutica e l’attenzione all'universo giovanile. I concorrenti, solisti non professionisti, dagli 11 ai 18 anni di età, saranno divisi in due categorie: juniores e seniores.

Gli stili ammessi saranno classico/neoclassico oppure moderno/contemporaneo. I concorrenti potranno anche procedere ad una doppia iscrizione per partecipare ad entrambe le sezioni. L’iscrizione deve essere effettuata entro il 18 ottobre 2018. La prima selezione verrà effettuata tramite video: i concorrenti dovranno inviare (in modalità che saranno comunicate in seguito) le riprese della propria coreografia, libera o di repertorio, della durata massima di 3 minuti. Tra queste verranno scelti 15 danzatori per categoria che accederanno alla fase finale, in programma il 18 novembre prossimo.

I premi saranno conferiti al primo, secondo e terzo classificato di ogni sezione, a inappellabile giudizio della Giuria presieduta dall’étoile internazionale Marco Pierin. Al suo fianco, in qualità di giurati, si accomoderanno danzatori di primissimo piano come Silvia Brioschi, Isadora Gorra, Silvia Grassellini, Oliviero Bifulco.