Piacenza

Notte dei musei, musica, arte, stelle e “selfie”. Oggi le anteprime

16 maggio 2014

museo civico storia naturale

Aperture straordinarie e ingressi gratuiti per la sesta edizione della Notte dei Musei, iniziativa europea che anche a Piacenza – dove ha trovato un largo consenso – offrirà un ricco programma di iniziative per grandi e bambini nei musei cittadini: Musei Civici di Palazzo Farnese, Museo Civico di Storia Naturale, Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, Galleria Alberoni, Museo della Poesia e Antiquarium di Santa Margherita.

Il programma completo

L’iniziativa parte con un giorno d’anticipo per dar modo ai visitatori di partecipare a più eventi.

Oggi, infatti, presso la Galleria Alberoni sarà possibile ammirare la bellezza della natura, da quella dei minerali e dei fossili a quella contemporanea espressa dall’artista piacentino Romano Bertuzzi in una selezione di sue opere allestite per l’occasione, passando per la bellezza del cielo attraverso la storia delle osservazioni condotte presso la preziosa Specola Alberoniana, per giungere all’emozione della musica in un itinerario tratto dal fondo musicale alberoniano.

Il programma della Galleria Alberoni

Anche il Museo di storia naturale anticipa la notte, e alle 20.45 presenta la videoinstallazione “Rilucere – Oltre l’apparenza: l’esperienza della luce in quanto sguardo”. La serata offre brevi spunti di riflessione, con diverse angolazioni, sul cammino della luce che ci giunge da stelle lontane, dal tempo e dalla mente: una scoperta di possibili interazioni fra arte, scienza, antropologia e filosofia.

Domani, data ufficiale della manifestazione, la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi resterà aperta dalle 21 alle 24, con ingresso gratuito alla collezione permanente.
Il programma della serata prevede anche, alle 21.30, alle 22.30 e alle 23.15, il concerto “L’ultimo bacio” in collaborazione con il Gruppo Enerbia, che avrà come tema la musica da camera europea tra ottocento e novecento.
Nelle sale del museo sarà possibile anche partecipare all’iniziativa #RicciOddiSelfie, un invito a tutti i visitatori a fotografarsi di fronte un’opera negli spazi espositivi della Galleria piacentina e poi twittare lo scatto con l’hashtag dell’evento #RicciOddiSelfie. Tutte le foto verranno ritwittate dal profilo twitter della Galleria e successivamente caricate sulla pagina di Facebook.

Il programma della galleria Ricci Oddi

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Foto Gallery Piacenza

NOTIZIE CORRELATE