Piacenza

“Carola” in anteprima: Teatro e storia nel nuovo libro della Garlaschelli

13 marzo 2013

Barbara Garlaschelli, nota scrittrice di origine milanese ma piacentina d’adozione da sette anni, questa volta accompagnerà i lettori in una storia ambientata nel nord Italia ad inizio ‘900, in una Milano dove Carola, giovane protagonista, scoprirà il ricco e variegato mondo del teatro e s’imbatterà nei grandi eventi, bellici e sociali, del “secolo breve”.
“Un libro solare”, così l’ha definito la sua autrice, finalista nel 2010 al premio Strega, che ha abituato il pubblico a racconti forti, incentrati su temi difficili come quello dell’abuso, narrato in “Non ti voglio vicino”.
“In Carola ho affrontato un periodo storico che mi ha molto affascinato e un universo, come quello del teatro, che all’epoca era ricchissimo e di cui oggi si ricorda poco – ha raccontato Barbara Garlaschelli -; l’Italia è un paese senza memoria, tuffarsi nel passato serve anche a riportare a galla i ricordi”. Il volume sarà presentato ufficialmente a Milano il 21 marzo.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE