Piacenza

All’asta giudiziaria finiscono anche 199 manze. Valore: 300mila euro

6 aprile 2015

mucche nella stalla

E’ come al solito molto ricco e variegato il bollettino delle vendite giudiziarie mensili. All’asta, a causa soprattutto della crisi che non ha risparmiato praticamente nessun settore, ci sono finite anche 199 manze, provenienti da un allevamento della Valtidone che evidentemente non aveva più liquidità per pagare i propri debiti. Il prezzo fissato è di 298.500 euro, vale a dire di 1.500 euro per ciascun animale. Un affare secondo gli esperti, soprattutto se la prima vendita, fissata per lunedì prossimo, dovesse andare strategicamente deserta, facendo scattare così i ribassi dei giorni successivi.

Accanto alle mucche, però, trovano spazio nel bollettino numerosi altri beni: si va dai mobili alle motociclette, passando per un intero campionario di vestiti, proveniente da un negozio di abbigliamento. E poi saldatrici, fresatrici, carrelli elevatori, trapani, sagomatrici, persino un silos in acciaio. Basta vedere questo elenco per capire gli effetti della crisi sulle imprese piacentine, in particolare quelle di piccole dimensioni: si va dalla meccanica all’edilizia, sempre più spesso anche le aziende agricole sono pesantemente coinvolte.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE