Piacenza

Gettare un mozzicone costerà 300 euro. Ecco cosa ne pensano i piacentini

20 gennaio 2016

Mozziconi di sigaretta

Grazie al Ddl sulla Green Economy pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 18 gennaio scorso, sarà guerra aperta ai cittadini colti in flagranza a gettare a terra mozziconi di sigaretta, ma non solo. L’articolo 40 della legge che entrerà ufficialmente in vigore il prossimo 2 febbraio, punisce non solo l’abbandono degli scarti da prodotti da fumo, come vengono definiti dalla normativa, ma anche la dispersione al suolo di rifiuti di piccole dimensioni come scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare. Infrangere il divieto potrà costare carissimo alle tasche dei trasgressori: una sigaretta gettata con incuranza può costare fino a 300 euro.

Sanzioni pesanti che però sembrano trovare d’accordo i cittadini che dunque sposano la “tolleranza zero” sulla quale punta il Governo in materia: “Non dovrebbero nemmeno esserci norme in tal senso, ma sarebbe sufficiente che l’educazione e il senso civico tornassero di moda” hanno detto tanti dei cittadini ai microfoni di Telelibertà.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE