Agricoltura

Gelate notturne, Coldiretti: “In Emilia Romagna danni per milioni di euro”

20 aprile 2017

Uva, pomodori, asparagi ma anche ciliegie e albicocche sono tra le colture più danneggiate dalle gelate notturne delle ultime ore. Dopo giornate con temperature oltre le medie del periodo, la colonnina di mercurio è precipitata fermandosi attorno allo zero di notte. In alcuni casi è anche scesa di qualche grado sotto lo zero. Anche se è presto per stime economiche, l’agricoltura dell’Emilia Romagna, valutando anche le grandinate della notte di Pasquetta, ha subito danni – secondo le stime di Coldiretti Emilia Romagna – per diverse decine di milioni di euro.
“La campagna appena avviata si apre all’insegna di danni alle coltivazioni – commenta Luigi Sidoli, direttore di Confagricoltura Piacenza – e le basse temperature previste anche nei prossimi giorni non potranno che aggravare una situazione già critica. Si prospetta una campagna agraria con molte incognite. Quello delle assicurazioni – conclude Sidoli – resta un tema aperto, nel senso che, da un lato, si è ricondotto il tutto alla copertura assicurativa privata, ma, dall’altro, questo canale, è stato in realtà reso molto difficoltoso dagli oneri burocratici, tra cui la compilazione del Pai”.

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE