Amici e avversari

Tutti uniti e commossi nel ricordo di Mazzoni. Domani i funerali

12 giugno 2017

E’ stato un ricordo affettuoso e commosso quello che tutti i protagonisti delle elezioni hanno voluto tracciare di Carlo Mazzoni, l’imprenditore piacentino di 52 anni stroncato ieri, 11 giugno, da un malore mentre si trovava in bicicletta nella zona tra Piozzano e Pianello. La diretta di Telelibertà condotta dal direttore Nicoletta Bracchi si è aperta proprio con le immagini di Mazzoni e con l’emozione di tutti i presenti in studio per l’improvvisa tragedia.

Dai candidati sindaco agli avversari di tante battaglie politiche come l’ex sindaco Roberto Reggi, dagli amici di Forza Italia e del centrodestra agli eterni rivali del centrosinistra, nessuno ha nascosto il grande dolore per la drammatica scomparsa di Mazzoni, volto noto in città per il suo impegno politico, era stato consigliere e assessore allo sport del Comune di Piacenza, e nel mondo dello sport; per diversi anni è stato il presidente del Piacenza Rugby. Lascia la moglie Cristina e tre figli. I funerali si svolgeranno domani, 13 giugno, alle 16 nella chiesa di Sant’Antonino a Piacenza.

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE