Sanità

Dai vaccini alle liste d’attesa: 485mila euro dalla Regione a Piacenza

14 giugno 2017

L’azienda sanitaria di Piacenza riceverà dalla Regione Emilia Romagna oltre 485mila euro per l’ambito sanitario.
Le risorse (destinate all’Emilia-Romagna dal Fondo sanitario nazionale, andranno a finanziare le aziende sanitarie (Usl, Aziende Ospedaliere e Irccs pubblici-Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico) e serviranno principalmente a coprire e implementare i Livelli essenziali di assistenza; ovvero tutte quelle prestazioni – visite, esami, cure – garantite, gratuitamente o con il pagamento di un ticket, dal servizio sanitario regionale. La Regione fa sapere che tra i principali obiettivi da perseguire per quest’anno ci sono l’avvio delle campagne vaccinali, la riduzione delle liste di attesa per i ricoveri chirurgici programmati; il consolidamento dei servizi e delle prestazioni del Fondo regionale per la non autosufficienza; l’attuazione del Piano sociale e sanitario regionale e, sul fronte delle risorse umane, la riduzione del precariato e l’assunzione di nuovo personale.

Il comunicato della Regione.doc

 

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso