Assemblea provinciale

Confapindustria ai candidati sindaco: “Priorità al manifatturiero”

15 giugno 2017

Il salone monumentale di palazzo Gotico ha ospitato la 13esima assemblea provinciale di Confapindustria. La parte privata, riservata agli iscritti, ha visto la relazione dei vertici associativi.

“È stato un anno di crescita, siamo riusciti a raggiungere il traguardo che ci eravamo prefissati: superare i 3 miliardi di euro di fatturato aggregato e le nostre imprese”, ha sottolineato il presidente Cristian Camisa.

La parte pubblica invece è stata caratterizzata dal confronto diretto tra i due candidati che si giocheranno la poltrona di sindaco di Piacenza il 25 giugno: Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi.
Al termine entrambi hanno sottoscritto un impegno di mandato con lo stesso Camisa che prevede valorizzazione del settore manifatturiero, riduzione delle tasse locali, riorganizzazione semplificazione della macchina amministrativa e mappatura degli immobili ad uso produttivo.

Nel corso della assemblea sono state premiate alcune aziende che si sono distinte nel corso dell’ultimo anno: Molinari Srl come impresa femminile, Nordmeccanica come impresa globale, Escar come piccola-media impresa, Gam Raccordi e Omr per le industrie medio-grandi.

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE