Salgono a 28

Assenteismo in Comune, altri due dipendenti sospesi. Lunedì partono le audizioni

14 luglio 2017

S’allunga la lista dei dipendenti del Comune di Piacenza – sospetti assenteisti – per i quali si è decisa la misura di sospensione cautelare dal lavoro. Giovedì 13 luglio la Commissione disciplinare – presieduta dall’avvocato Elena Vezzulli, responsabile dell’Ufficio legale del Comune, dall’ex dirigente agli Affari istituzionali, Ermanno Lorenzetti, e dall’ex dirigente delle Risorse Umane, Laura Bossi –  si è nuovamente riunita e ha esaminato altre quattro posizioni, casi, a quanto si è potuto apprendere, piuttosto complessi, decidendo alla fine le due nuove sospensioni dal lavoro.

Salgono così a 28 i dipendenti che per ora non rientrano in ufficio, in attesa di conoscere le sanzioni definitive nei loro confronti, fra le quali è contemplato anche il licenziamento.

Lunedì 17 luglio inizieranno le audizioni dei dipendenti già sospesi e si porterà contestualmente avanti la procedura di acquisizione di atti e di documentazioni utili a far luce sui fatti e sui comportamenti.

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso