Solidarietà

“Voci bambine”, nuova associazione per difendere e sostenere i diritti dell’infanzia

6 dicembre 2017


“Nella giornata internazionale del volontariato, il 5 dicembre, è nata a Piacenza una nuova associazione “Voci bambine” con lo scopo di dare gambe e concretezza al proposito che Piacenza dichiara da anni di essere “Città a sostegno dei bambini”. Nella nota si legge: “L’associazione prende avvio per contribuire a far sì che quella affermazione impegnativa, che si trova alle porte del territorio urbano, non resti lettera morta e solo una frase scritta su una lastra marrone ma diventi azione quotidiana, sensibilità profonda in ogni azione degli adulti, delle istituzioni locali. La sensibilità verso le nuove generazioni che stanno crescendo e si affacceranno alla società complessa di domani troppo spesso resta solo una dichiarazione d’intenti, arida, formale, morta e senza sviluppi concreti”.
La nuova associazione sarà presieduta da Marina Molinari sindacalista della Cisl e insegnante di scuola primaria, come vicepresidente la affiancherà Mario Dadati, insegnante di scuola secondaria e rappresentante del mondo dello sport piacentino. Gli altri membri del direttivo sono: Nanda Cerri, insegnante scuola d’infanzia, Elisabetta Musi, pedagogista, docente all’Università’ Cattolica di Piacenza, Daniele Fanzini, architetto docente del Politecnico di Milano, il dottor Roberto Sacchetti, segretario provinciale della Federazione italiana medici pediatri, Michele Rosato, già questore di Piacenza, Cristina Niglio, avvocato esperta di diritto di famiglia e pari opportunità’.

 

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso