Organizzato da Camera di commercio e Ausl

Prodotti chimici, il 1° maggio scattano i regolamenti UE

22 febbraio 2018

Scatteranno il 31 maggio prossimo gli obblighi di registrazione previsti dalla comunità europea per aziende e artigiani che utilizzano prodotti chimici. Per aiutare gli operatori del settore a mettersi in regola con i regolamenti dell’Unione europea, relativi alla registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche, Ausl e Camera di commercio hanno organizzato un seminario che si è tenuto giovedì 22 febbraio nella sede dell’ente camerale.

I regolamenti si applicano a tutte le imprese che producono o immettono sui mercati della comunità europea sostanze chimiche o miscele, e a tutte le aziende che le utilizzano, da quelle impiegate nei processi industriali a quelle utilizzate nella vita quotidiana, come le vernici e i detergenti, o quelle contenute in articoli, come indumenti, mobili, elettrodomestici.

Particolare attenzione è stata dedicata agli obblighi per le imprese in vista dell’ultima fase della Registrazione delle sostanze, fissata al 31 maggio prossimo.

 

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE