Fondazione Libertà

Gala “Enrica Prati” di danza: 18 giugno al via le iscrizioni e annuncio dei 4 giurati di prestigio

18 giugno 2018


Entra nel vivo con la presentazione del regolamento la prima edizione del Gala “Enrica Prati”, concorso nazionale di danza intitolato all’indimenticata vicepresidente del Gruppo Libertà, promosso da Fondazione Libertà, in collaborazione con Associazione Choròs, Editoriale Libertà e Telelibertà (media partners) e rivolto a danzatori solisti non professionisti dagli 11 ai 18 anni.

Il galà – L’appuntamento è fissato per domenica 18 novembre sul palco dello Spazio Rotative di via Benedettine e sarà ripreso dalle telecamere di Telelibertà. La direzione artistica del contest è affidata a Marcella Azzali della scuola Choròs.

Il concorso – Due gli stili ammessi: classico/neoclassico e modern/contemporaneo. Due anche le categorie contemplate, juniores (11-14) e seniores (15-18) con coreografie libere o di repertorio. L’iscrizione avverrà tramite compilazione ed invio del relativo modulo all’indirizzo [email protected]. Per raccogliere ulteriori informazioni e scaricare i moduli di iscrizione è possibile fare riferimento al sito www.liberta.it/concorso-danza-enrica-prati/. Per iscriversi c’è tempo fino al 18 settembre; i nomi dei finalisti verranno resi noti il 18 ottobre.

La giuria – La giuria è presieduta da Marco Pierin, étoile internazionale, diplomato nel ’77 alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Iniziative Editoriali Libertà Piacenza

NOTIZIE CORRELATE