Alla Madonnina

Giù lo “scheletro”, arriva una catena di giocattoli. Ok della commissione

26 luglio 2018

Doveva diventare un palazzo elegante ma da ormai vent’anni è rimasto uno scheletro. L’edificio di cinque piani mai terminato alla Madonnina, dietro al Galassia, verrà abbattuto e al suo posto sorgerà un fabbricato di due piani che ospiterà un punto vendita di Macro, società che opera nel settore all’ingrosso di cartoleria, giocattoli, articoli regalo. La pratica – che porterà nelle casse comunali 740mila euro di oneri di urbanizzazione – prevede anche che la Macro sistemi la viabilità nella zona, realizzi il prolungamento del parcheggio del Galassia e gestisca il verde per 10 anni. La variante urbanistica è stata approvata dalla commissione urbanistica (centrodestra favorevole, Liberi non partecipa, astenuti Pd, M5s e Pc Oltre, contro Pc in Comune). In commissione è stata approvata anche la variante urbanistica che permetterà di realizzare cucina con dehor nello spazio di Bastione San Sisto.

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza