Nel Mirino

Lo psichiatra Giuliano Limonta a Telelibertà: “Ragazzi frustrati da modelli irraggiungibili”

12 ottobre 2018

“I ragazzini di oggi crescono frustrati perché gli vengono proposti modelli irraggiungibili. Si pretende che siano sempre i più bravi, i più belli, i più forti, i più intelligenti. E questa frustrazione la paghi”.

Secondo lo psichiatra e psicoterapeuta Giuliano Limonta “è in condizione di frustrazione che i ragazzi si deprimono” e che rischiano di aprirsi alle più gravi dipendenze: alcol, droga e via discorrendo.

Il direttore del dipartimento di salute mentale delle dipendenze patologiche dell’Ausl è stato ospite dell’ultima puntata di Nel Mirino condotta dal direttore di Telelibertà e liberta.it Nicoletta Bracchi. Un’intervista, quella di Limonta, che ha spaziato su vari temi legati al disagio giovanile e non solo.

Limonta ha rivelato che “stanno emergendo individui che stanno soli anche per scelta, che cadono nel meccanismo di isolarsi e ritirarsi”.

Nonostante il quadro fosco lo specialista ha parlato della bontà dei percorsi di cura che esistono oggi a Piacenza con equipe in grado di occuparsi di ogni disturbo e soprattutto di guarire i pazienti prima che le malattie si cronicizzino.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE