Danza

Gala Enrica Prati, oggi ultimo giorno per le candidature. I nomi dei finalisti il 30 ottobre

18 ottobre 2018


Scadono oggi, giovedì 18 ottobre, i termini per presentare le proprie candidature, e quindi partecipare, alla prima edizione del Gala “Enrica Prati”, concorso nazionale di danza intitolato alla memoria della vicepresidente del Gruppo Libertà, scomparsa nel 2015.
Un evento promosso da Fondazione Libertà, in collaborazione con Associazione Choròs, Editoriale Libertà e Telelibertà (media partners), e rivolto a danzatori solisti non professionisti.

Appuntamento, dunque, fissato il 18 novembre sul palco dello Spazio Rotative di via Benedettine per un raffinato show che sarà ripreso dalle telecamere di Telelibertà. La direzione artistica del contest è curata da Marcella Azzali della scuola Choròs. I profili che l’autorevole giuria dovrà esaminare provengono veramente da tutta Italia, da Aosta a Ragusa passando per Verona, Firenze, Roma.
I nomi dei finalisti, dopo attenta scrematura, saranno comunicati il prossimo 30 ottobre. Tra chi dovrà esprimere il proprio giudizio insindacabile c’è anche Silvia Grasselini, già solista nel Balletto di Toscana. “Sono felice di poter contribuire alla selezione dei candidati. Sono convinta che questa prima edizione del concorso “Enrica Prati” sia solo una tappa lungo un luminoso cammino dove giovani allievi si possono confrontare con coetanei di altre realtà. Non ho avuto modo di conoscere Enrica personalmente ma, attraverso le parole di Marcella Azzali, ho intuito che era una persona molto attenta alla cultura. Penso che stia nascendo un evento bellissimo“.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Iniziative Editoriali Libertà Piacenza

NOTIZIE CORRELATE