Domani le elezioni

Barbieri presidente della Provincia, la minoranza: “Non voteremo”

30 ottobre 2018

Sono in programma domani, mercoledì 31 ottobre, le elezioni provinciali, il sindaco di Piacenza, Patrizia Barbieri, è l’unico candidato. I rappresentanti comunali della minoranza fanno muro e annunciano che non parteciperanno alle elezioni. “Sono una farsa queste elezioni e lo sono da quando si è deciso di non far eleggere più il presidente della provincia dai cittadini. Andremmo a votare al buio con un candidato unico di cui non conosciamo le idee sulle partite più importanti in capo alla Provincia – dicono gli esponenti dell’opposizione. – E poi pensiamo che gestire un doppio impegno non sia corretto perché va a ledere i diritti dei cittadini. Il fatto che il sindaco di Piacenza, che già non si dedica a tempo pieno al suo ruolo, si accolli anche l’impegno da presidente della Provincia ci preoccupa. Non abbiamo visto un programma, non sappiamo che cosa voglia fare. Se il primo cittadino fa fatica a gestire le problematiche locali come farà a governare anche il resto della provincia. Non si può fare il presidente della Provincia stando in ufficio senza girate tutti i comuni del territorio, inoltre gli elettori hanno votato Barbieri come sindaco di Piacenza, chissà come sarebbero andate le cose se avessero saputo che avrebbe fatto anche il presidente della Provincia perché nel contratto elettorale questa cosa non c’era”.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE