Confagricoltura

Impiantare noccioleti nel Piacentino: al via la fase realizzativa

31 ottobre 2018

Confagricoltura Piacenza e Cia Piacenza stanno lavorando da qualche mese all’avvio di una filiera corilicola piacentina. Diversi agricoltori sono interessati e un nutrito gruppo si è anche recato in visita didattica nei noccioleti delle Langhe. “Ora si tratta di decidere e partire, ciascuno per il proprio appezzamento, ma sin da subito in un’ottica di collaborazione e di filiera. L’aggregazione potrebbe essere uno strumento per affrontare in modo condiviso i necessari investimenti iniziali – spiega Giovanni Marchesi, vicedirettore di Confagricoltura Piacenza e responsabile dei Servizi Tecnici che ha curato i precedenti appuntamenti dedicati al tema. – Abbiamo deciso, insieme alla Confederazione Italiana Agricoltori, di fissare un ulteriore incontro tecnico-pratico contando sulla disponibilità di un esperto di settore, il professor Sergio Tombesi dell’Università Cattolica di Piacenza, con il quale abbiamo precedentemente condiviso un’analisi delle scelte varietali, dei sesti d’impianto ed altre nozioni tecniche da considerare quando si progetta un noccioleto.

Visitando i noccioleti in Piemonte il gruppo di Confagricoltura ha potuto vedere esempi virtuosi di consorzi di produttori che hanno sostenuto e condiviso alcune spese per la meccanizzazione della raccolta, ad esempio, che si sono rivelate importanti per la produttività.  “Non a caso – conclude Marchesi – l’invito all’appuntamento è rivolto a tutti gli interessati ed abbiamo coinvolto anche potenziali interessati associati alla Cia, perché la filiera di produttori sarà territoriale”. Per tutti coloro che vogliono essere presenti, la riunione è fissata per martedì 6 novembre alle ore 17.00 presso la sala Giammaria Visconti nella sede di Confagricoltura Piacenza.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE