Entro fine anno

Palazzo Farnese: dopo Annibale accoglierà la Sezione romana

4 gennaio 2019

I sotterranei di Palazzo Farnese che da poche settimane e fino a marzo ospitano la mostra di Annibale si apprestano ad accogliere la nuova Sezione romana realizzata con reperti presenti in diverse città della Regione che troveranno così una collocazione definitiva. “Un progetto che vedrà la luce entro fine anno volto a valorizzare l’epoca romana a Piacenza e Palazzo Farnese perché quest’area possa diventare sempre di più cittadella della cultura e polo attrattivo per il turismo” ha dichiarato l’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi. Il bando dell’importo di 360mila euro resterà aperto un mese, l’affidamento dei lavori è previsto in primavera, la conclusione entro il 2019. I primi stralci avevano riguardato l’adeguamento dei locali e lo studio dei materiali mentre il terzo, pubblicato ieri, giovedì 3 gennaio, dal Comune di Piacenza riguarda l’allestimento. Il progetto ha un costo complessivo di un milione e centomila euro, di cui 770mila finanziati dalla Regione Emilia Romagna. Alla prestigiosa Sezione romana sta lavorando un comitato scientifico formato dal direttore dei Musei Civici Antonella Gigli, dal professor Nicola Criniti, Marco Podini della Soprintendenza, Manuela Corvi e Chiara Gazzola del Comune di Piacenza.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE