Seggio di Borghetto

Bariola: “Il riconteggio non stabilisce la verità. Continuerò a fare politica”

7 febbraio 2019


Dopo il riconteggio delle preferenze del seggio di Borghetto richiesto da Samuele Raggi che ha confermato la versione del candidato il quale lamentava la mancata assegnazione di 12 preferenze, interviene Gianluca Bariola, consigliere comunale che uscirebbe per lasciare il posto a Raggi. La decisione definitiva arriverà nei prossimi mesi. Bariola intanto scrive in una nota: “Con questa operazione si ripara ad un errore visto da Raggi, giustamente segnalato. Non si ottiene di certo la verità. La distanza di 2 voti è veramente sottile e minima. Avrei potuto chiedere anch’io il riconteggio di tutti i voti nei restanti 106 seggi del Comune di Piacenza. Avrei potuto spendere soldi, tempo ed energie nella ricerca della inoppugnabile verità ma ho preferito impegnarmi su questioni che ritengo meno autoreferenziali come logistica, scuola e sociale. Se le sentenze non mi permetteranno di essere più in consiglio, comunque continuerò ad occuparmi di politica, quello che non mancherà indipendentemente da tutto, sarà la disponibilità al servizio della comunità”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza