Serie D

Il Fiorenzuola sogna la fuga: domenica il Rimini, sfida da tutto esaurito

5 gennaio 2018

Domenica sarà il gran giorno. Il Fiorenzuola, dalle 14.30, affronterà al Comunale il Rimini in una gara attesissima e che potrebbe indirizzare pesantemente il destino nel campionato di serie D dei rossoneri. Si tratta infatti della sfida al vertice del girone D, con i valdardesi che sopravanzano i romagnoli di una lunghezza. Si tratta soltanto della prima di ritorno, ma un eventuale successo dei ragazzi di mister Dionisi potrebbe significare la prima, vera, fuga stagionale.

Sul fronte formazione, pesante assenza tra le fila piacentine: oltre a Cosi, non ci sarà infatti il regista Nicola Mazzotti, stoppato dal giudice sportivo per quattro turni dopo l’espulsione rimediata nell’ultimo turno del 2017 con l’Aquila Montevarchi. Probabile che Collodel ricopra il ruolo di guida della mediana dove potrebbe trovare spazio dal primo minuto l’ultimo arrivato Cesari, giovane prelevato in prestito dal Pro Piacenza.

Notevole dovrebbe essere il colpo d’occhio per ciò che concerne il pubblico: da Rimini arriveranno circa 200 tifosi, mentre a Fiorenzuola l’attesa si avverte forte tra tutti gli appassionati.
Queste le probabili formazioni:

FIORENZUOLA-RIMINI
FIORENZUOLA (4-3-3) Vagge; Nava, Bruzzone, Benedetti, Guglieri; Cesari, Collodel, Bouhali; Marra, Bosio, Bigotto. (D’Apolito, Cestaro, Varoli, Contini, Bollini, Bramante, Perrotti). All. Dionisi
RIMINI (3-4-3) Scotti; Petti, Brighi, Mazzavillani; Simoncelli, Variola, Montanari, Gulebre; Cicarevic, Buonaventura, Traine. All. Righetti

CATEGORIE: Sport Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE