Serata conclusiva

Alla coppia Bertazzo e Lamon la 21esima Sei Giorni delle Rose

10 luglio 2018

Sono Liam Bertazzo e Francesco Lamon (coppia in maglia Alu Tecno) i trionfatori della 21esima edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale che si è conclusa questa sera al Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola.
I due veneti, che avevano conquistato la maglia bianca Siderpighi di leader della classifica generale al termine della seconda serata di gara, sono risultati l’unica coppia a giri pieni, precedendo sul podio gli svizzeri Thery Schir e Tristan Marguet (Rossetti Market), autori di un emozionante attacco nel finale dell’ultima americana (100 giri in totale), con il quale hanno guadagnato il giro (decisivo per salire sul podio) ad appena tre tornate dalla conclusione. Terza piazza per i bielorussi Raman Tsishkou e Yauheni Akhramenka (Arda Natura), anche loro molto combattivi nell’arco dell’intera 6 Giorni.

I due vincitori sono entrambi atleti di punta della Nazionale azzurra del ct Marco Villa, e negli ultimi due anni hanno messo al collo il bronzo mondiale nell’inseguimento a squadre, partecipando anche alle Olimpiadi di Rio nella stessa specialità.
Bertazzo, padovano classe ’92, su pista ha anche vinto un campionato europeo dell’americana (2013) ed è stato argento mondiale della specialità nel 2015 (in entrambi i casi con Viviani).
Lamon, veneziano classe ’94, è alla seconda seigiorni vinta in carriera, dopo quella di Torino conquistata un anno fa.

I RISULTATI

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTA

CATEGORIE: Sport Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE