Da Vigoleno a Vernasca

Al chiaro di luna sui sentieri dei briganti. Successo per la nona edizione della camminata notturna

16 giugno 2019

20190616-125814.jpg

Luna piena, terreno asciutto e temperatura ideale hanno accolto oltre duemila persone che si sono avventurate sui sentieri che da Vigoleno conducono a Vernasca per la nona edizione della Notte dei briganti. Otto chilometri tra strade e boschi dell’Alta Valdarda in un percorso intervallato da allegri punti ristoro in cui i partecipanti possono recuperare energie con vino e prodotti locali. Molto affollato il pit stop dei Baroni dove da anni ormai a centinaia si fermano a ballare grazie alla musica di un dj che trasforma l’area in una discoteca a cielo aperto. Pochi chilometri più avanti, alla costa dei Bignoni, un gruppo di “briganti” ha mostrato ai visitatori l’imbottigliamento dell’aria del “re gaiard” ovvero l’aria pulita che si respira nella zona del vicino torrente. All’arrivo a Vernasca la festa è proseguita all’Antica Pieve fino a notte fonda. La manifestazione ogni anno raccoglie sempre più consensi e i partecipanti prevalentemente del Piacentino e province limitrofe, quest’anno sono arrivati anche da regioni più lontane come le Marche. Gli organizzatori hanno espresso soddisfazione e hanno già annunciato la decima edizione per il 2020.

20190616-125901.jpg

20190616-125907.jpg

20190616-125916.jpg

20190616-125923.jpg

20190616-125928.jpg

20190616-125934.jpg

20190616-125941.jpg

20190616-125946.jpg

20190616-125952.jpg

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Provincia Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE