A Ziano

Festa “verde” della zucca. “La manovra porta risorse sul territorio”

2 novembre 2018

Neon verdi, musica anni Ottanta, bottiglie magnum sui tavoli apparecchiati, tortelli e polenta con cinghiale. La tredicesima edizione della festa della Zucca, che quest’anno si è tenuta mercoledì sera a Ziano, aveva un tocco più elegante e raffinato rispetto agli altri anni. Un evento che ha radunato diversi esponenti della Lega nazionale, regionale e locale accolti dagli applausi di centinaia di militanti. Guido Guidesi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, ha sottolineato come la manovra economica libererà risorse per i Comuni e le Regioni mentre il sottosegretario alle Infrastrutture Armando Siri si è soffermato sull’annosa questione Tav. Presente anche il vulcanico eurodeputato Mario Borghezio che ha esaltato l’operato di Salvini in questi mesi di governo e ha sottolineato il suo orgoglio populista ricordando che questa parola deriva da “popolo”. Il padrone di casa, Manuel Ghilardelli sindaco di Ziano, salito sul palco a ringraziare il folto pubblico con il commissario provinciale del Carroccio Corrado Pozzi, ha affermato che grazie allo sblocco, voluto da governo, dei vincoli del patto di stabilità, ha già stanziato 150mila euro per riqualificare i numerosi tratti di strade rovinate da frane e dissesti.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE