Castelsangiovanni

Amazon, pronti i ricorsi al giudice del lavoro di 250 precari non ancora assunti

12 gennaio 2019

Almeno 250 ricorsi contro il gigante Amazon stanno per arrivare soprattutto da lavoratori della Valtidone al Tribunale di Milano, dove l’azienda ha sede legale, e a quello di Piacenza, dove si trova il magazzino di Castelsangiovanni.
A presentarli, entro il termine del 15 febbraio, sarà parte dei lavoratori interinali che, dal dicembre 2017, aspetta si tenga fede a quanto aveva affermato, a seguito di controlli, l’Ispettorato del lavoro: “Amazon dovrà assumere a tempo indeterminato questi lavoratori”, era infatti stata al tempo la decisione nei confronti del colosso.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE