Aperte le offerte

Lavori al ponte sul Trebbia, offerta vincente: viadotto chiuso per dieci giorni in meno del previsto

20 marzo 2017

Un rilevante risparmio economico e, soprattutto, dieci giorni in meno di chiusura totale del viadotto. Questi gli elementi dell’offerta che si è aggiudicata (in attesa delle verifiche di rito) la selezione per la messa in sicurezza del ponte sul Trebbia, tra Sant’Antonio e San Nicolò.
Oggi in Provincia sono state aperte le buste, quella migliore è risultata quella dell’associazione temporanea di imprese formata dalla ditta Vetrucci di Lugagnano, da Emiliana Conglomerati di Reggio Emilia e da Bsf di Parma. E’ stata presentata un’offerta con ribasso economico del 28,56 per cento e garantito che il ponte resterà chiuso dieci giorni in meno del previsto, cioè 105 giorni. Il bando aveva un valore di circa tre milioni e mezzo di euro, a carico della Provincia (400.000), della Regione Emilia-Romagna (1.844.793 euro) e dell’Anas (1.255.205 euro).

CATEGORIE: Economia e Politica Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE