Piacenza

Con il presepe vivente Rivalta rivive la notte che cambiò il corso della storia

25 dicembre 2012

Grande partecipazione, ieri sera a Rivalta, alla ventiduesima edizione del presepe vivente, una rievocazione della Natività che la sera della vigilia di Natale attira nel borgo sulle rive del Trebbia centinaia di visitatori. Il proposito è di riprodurre la l’atmosfera di una notte che, dalla piccola Betlemme, avrebbe cambiato il corso della storia e di preparare alla funzione della messa di mezzanotte attraverso una rappresentazione in costume degli avvenimenti del Vangelo: dall’ingresso nel paese dei soldati romani al censimento della popolazione ordinato del re Erode; dai Re Magi a consulto dell’astrologo, alla ricerca di un alloggio di Giuseppe e Maria. Fino al momento in cui, spegnendosi una ad una, le luci del borgo invitano turisti e personaggi a recarsi in chiesa per la funzione religiosa.
Centinaia di figuranti hanno reso possibile questa manifestazione, contornata dalla rappresentazione di antichi mestieri artigianali resi ancor più realistici con l’ausilio di vecchi strumenti.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Cultura e Spettacoli Foto Gallery Piacenza Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE