La Fiom è tornata all’Astra: “Ripristinata la democrazia in fabbrica”

14 gennaio 2014

vincenzo colla e ivo bussacchini

La Fiom-Cgil di Piacenza è rientrata ufficialmente in Astra questa mattina, dopo due anni di esclusione a causa della situazione sindacale che si era venuta a creare in tutti gli stabilimenti Fiat. Il segretario provinciale dei metalmeccanici Ivo Bussacchini ha tenuto un’assemblea con iscritti e delegati, accompagnato dal segretario regionale della Cgil Vincenzo Colla. “È un giorno molto importante, in cui riportiamo la democrazia in fabbrica – hanno detto – e siamo orgogliosi di farlo per la prima volta in regione a Piacenza. Questa assemblea è solo il primo passo, abbiamo già chiesto alla direzione un incontro per iniziare a confrontarci su tutti i temi che riguardano i lavoratori”.

La direzione aziendale non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione.

stabilimento astra

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE