Cgil, al termine i congressi di categoria. Segreteria provinciale, Zilocchi favorito

27 febbraio 2014

L'ingresso della camera del lavoro di Piacenza

Si avvia alla chiusura la stagione congressuale delle categorie della Camera del lavoro di Piacenza: oggi è stata la volta di Manuela Calza eletta segretario dei lavoratori della conoscenza e della scuola, è partita anche la tre giorni del congresso dei pensionati dello Spi, che si dovrebbe concludere con la riconferma Tamer Favali.

Nei giorni scorsi Ivo Bussacchini era stato confermato alla guida dei metalmeccanici della Fiom, Claudio Chiesa ai trasporti-Filt, Fiorenzo Molinari al commercio-Filcams, Marco Carini agli edili della Fillea, Stefania Bollati al settore dei dipendenti pubblici, Floriano Zorzella ai chimici-elettrici della Filctem, Mattea Cambria agli atipici della Nidil e ai postali della Slc, Giordano Allegri ai bancari-Fisac e Paolo Chiappa agli agroalimentari della Flai.
A fronte di tante riconferme, ci sarà invece un cambio alla segreteria provinciale della Cgil: Paolo Lanna, come previsto, lascerà, al suo posto il grande favorito è Gianluca Zilocchi. Su di lui, infatti, punta la segreteria regionale guidata dal piacentino Vincenzo Colla, che da domani sarà in città per iniziare le consultazioni con i segretari di categoria. Un nome, quello di Zilocchi, che però avrebbe già creato qualche malumore all’interno del sindacato e che rappresenta una fondamentale verifica per capire se davvero tutte le divisioni del passato sono state sanate in questi anni di guida-Lanna.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE