Appalti Expo 2015, 7 arresti. Perquisizioni anche a Piacenza

8 maggio 2014

manette-800

La Guardia di finanza di Milano questa mattina ha arrestato 7 persone (6 sono in carcere e una ai domiciliari) per varie ipotesi di reato, tra cui corruzione e turbativa d’asta, in un’inchiesta su presunti appalti pilotati per Expo 2015.  Le attività investigative sono state svolte dalla Guardia di Finanza e dalla Dia su delega dei sostituti procuratori della Repubblica presso il Tribunale di Milano Gottardi e D’Alessia con il coordinamento del procuratore aggiunto Ilda Boccassini. I pm hanno spiegato che in Lombardia agiva una vera e propria «cupola per condizionare» gli appalti. Durante le indagini sono state effettuate perquisizioni in numerose province del nord Italia tra le quali Piacenza.

 

CATEGORIE: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso