Val D'Arda

Prato Ottesola: prima raccolta collettiva di canapa. “Ottima resa”

9 settembre 2014

Raccolta di canapa (2)

Con la raccolta dei suoi profumatissimi fiori è iniziata ufficialmente la raccolta della canapa a Prato Ottesola, là dove l’associazione CanaPiace, che si batte la reintroduzione di questa coltura nel piacentino, ha seminato il suo primo ettaro sperimentale. Domenica scorsa circa una trentina di volontari armati di forbice e cestino sono entrati nel campo, tra le piante alte anche sei metri, per la raccolta collettiva: in realtà un’iniziativa simbolica prima della raccolta vera e propria, con mietitrebbia e barra falciante, che avverrà attorno alla metà di settembre.

E sembra preannunciarsi un raccolto di qualità. «Nonostante sia la prima volta che si coltivi la canapa a quest’altitudine – spiega il presidente di CanaPiace Bernardo Castellana – abbiamo avuto un’ottima resa, con piante cariche di semi». La mattinata è finita con un pranzo comunitario a base di pisarei, tortelli, chisolini e birra, tutti fatti con la canapa.

Raccolta di canapa (3)

Raccolta di canapa (1)

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE