Piacenza

Lite e tentati furti, denunciati tre uomini dai carabinieri di Piacenza

18 luglio 2015

Carabinieri (2)-800

Giorni di superlavoro per i carabinieri della stazione principale di Piacenza.  Una denuncia è scattata a seguito di un intervento dei militari dell’Arma in viale Sant’Ambrogio, dove un uomo di colore del ’93 è stato visto armeggiare attorno a una bicicletta. Con sé aveva una tenaglia di 22 centimetri; per lui è scattata la denuncia per porto abusivo di attrezzi da scasso.

A Castelsangiovanni una lite tra un albanese 47enne e un italiano del ’79 è costata la denuncia al più anziano dei due, colpevole di aver minacciato l’altro con un coltello alla gola, per minacce aggravate e porto abusivo di coltello.

L’allarme antitaccheggio ha evitato il furto di un paio di scarpe in un magazzino cittadino, da parte di un marocchino 34enne. Per lui una denuncia da parte dei carabinieri.

 

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE