Provincia

Asp Azalea Castelsangiovanni, i sindacati: “Fare presto”

3 ottobre 2015

Castelsangiovanni piazza principale

I sindacati conferederali, di categoria e dei pensionati di Cgil Cisl e Uil hanno redatto un documento congiunto in cui chiedono alle istituzioni di “fare presto” sul caso Asp Azalea di Castelsangiovanni. Il documento è stato inviato a tutti i sindaci del distretto, al direttore dell’Ausl Luca Baldino, al presidente della conferenza socio sanitaria (di cui chiedono il coinvolgimento) Giovanni Compiani, all’assessore regionale alla salute Sergio Venturi, ai consiglieri regionali piacentini Tommaso Foti, Gianluigi Molinari, Matteo Rancan, Katia Tarasconi e al presidente della Provincia Francesco Rolleri. La richiesta è quella di arrivare quanto prima alla nomina del nuovo amministratore unico e alla redazione di un piano industriale in grado di rilanciare l’azienda nata dalla fusione tra ex Andreoli di Borgonovo ed ex Albesani di Castelsangiovanni il cui cda si è dimesso a luglio dopo la mancata approvazione da parte dei soci del bilancio 2015 che prefigurava una perdita di oltre 700mila euro.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE