Piacenza

Oncologia, 1.200 i nuovi casi di tumore seguiti ogni anno a Piacenza

22 marzo 2016

letto-osp

Sono 1.200 ogni anno i nuovi casi di tumore seguiti dall’Unità Operativa di Oncologia di Piacenza.
Il reparto conta 2.500 ricoveri in regime di day hospital, 1.450 degenze e circa 25.000 visite ambulatoriali. Nell’Unità sono impegnati 12 medici, uno psicologo, un data manager, 25 infermieri, 7 operatori sociosanitari, 3 coordinatori infermieristici e 2 assistenti sanitari che si prendono cura di ogni tipo di patologia tumorale, con un focus specifico su mammella, colon e polmone. Da sole queste 3 neoplasie sono responsabili di oltre la metà dei 1.200 nuovi casi di tumore che ogni anno il reparto si trova ad affrontare.

“Nella cura dei pazienti oncologici, è importante prestare attenzione anche alla gestione dei sintomi, in particolare il dolore, presente in oltre il 60% dei casi di neoplasia avanzata, arrivando a punte di oltre il 90%”, illustra Luigi Cavanna, direttore dell’U.O. di Oncologia dell’Asl di Piacenza. “La sofferenza favorisce depressione e rinuncia alla terapia attiva contro la malattia. Le più importanti società scientifiche raccomandano pertanto il trattamento precoce del dolore oncologico, che può incidere sulla durata, oltre che sulla qualità di vita”.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso