Piacenza

Zanzara tigre, al via la prevenzione.
Cisini: “Serve la collaborazione dei cittadini”

10 maggio 2016

zanzara tigre2

Torna l’estate e, oltre al caldo, porterà anche quest’anno le zanzare. Il Comune di Piacenza partecipa al piano regionale per la prevenzione e il contrasto alla diffusione della zanzara tigre.

“Per il 2016 – sottolinea l’assessore all’Ambiente Giorgio Cisinisi prevede un’infestazione intensa, complice l’inverno mite. E’ quindi ancor più importante, per garantire efficacia, che anche nelle abitazioni private e nelle aree produttive si adottino le misure necessarie. Le zone di competenza comunale rappresentano non più del 20% dei focolai larvali, che per il restante 80% si trova in aree private”.

INTERVENTI – Gli interventi programmati dall’amministrazione comunale prevedono il trattamento larvicida dei circa 20 mila tombini e caditoie su suolo pubblico, incluse le aree scolastiche e le aree verdi attrezzate, secondo un calendario concordato con l’Ausl, che prevede l’esecuzione di 5 trattamenti a cadenza mensile (indicativamente da maggio a settembre).

OBBLIGHI – E’ già in vigore l’obbligo – per tutti i residenti, ma anche per cantieri edili, vivaisti, gommisti, proprietari o gestori di aree scoperte, amministratori condominiali – di disperdere le raccolte d’acqua e trattare con larvicidi quelle che non si possono eliminare. E’ vietato lasciare contenitori non chiusi ermeticamente negli orti, sottovasi sui balconi o, comunque, oggetti che possano trattenere l’acqua piovana, perché anche in minime quantità d’acqua possono svilupparsi centinaia di larve.

INDICAZIONI – Le indicazioni sono anche quelle di verificare la pulizia delle grondaie, coprire le cisterne con teli o zanzariere, mantenere pulite le fontane ornamentali, introducendo dove possibile i pesci rossi che sono predatori di larve. Importante anche non accumulare copertoni o materiale che possa favorire il ristagno d’acqua, evitare di lasciare annaffiatoi e secchi con l’apertura rivolta verso l’alto, o le piscine gonfiabili piene d’acqua per più giorni.

CONVENZIONE – Le farmacie cittadine, grazie a un accordo tra l’Ordine provinciale, Federfarma e il Comune, metteranno in vendita anche quest’anno i prodotti larvicidi più diffusi al prezzo convenzionato di 3,50 euro a confezione.

zanzare (3)

 

CATEGORIE: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE