Piacenza

Addio Nordmeccanica, la replica di Cisini: “Mai fatto mancare l’appoggio”

21 maggio 2016

rebecchi nord meccanica

“Ho rispetto della famiglia Cerciello per quanto dimostrato e per ciò che sta facendo a Piacenza, dove ha saputo investire sulle fondamenta di un’azienda che stava chiudendo riportandola ai massimi livelli e creando posti di lavoro. Per quanto riguarda la vicenda sportiva posso dire che l’impegno dell’amministrazione comunale è stato attento ed equilibrato”. Sono le parole dell’assessore allo sport del Comune di Piacenza Giorgio Cisini all’indomani della conferenza stampa tenuta da Vincenzo Cerciello per annunciare ufficialmente l’accordo tra Nordmeccanica e Liu Jo di Modena e quindi l’addio alla nostra città. Cerciello, durante l’incontro con i giornalisti ieri, aveva detto senza mezzi termini: “Il comune non ha capito il nostro disagio e non ci è venuto incontro”.

L’assessore Cisini, pur dimostrandosi dispiaciuto per come si sia conclusa la vicenda non ci sta e replica alle accuse: “Da parte nostra c’è sempre stato il desiderio di superare qualsiasi problema con un impegno costante. Certo, ammette Cisini – ci siamo trovati anche a dover gestire una situazione difficile che ha toccato la pallavolo maschile e ci siamo comportati come in una famiglia dove il padre aiuta il figlio più in difficoltà. Per fortuna abbiamo trovato due interlocutori che si sono prestati a salvare la squadra. C’era invece la consapevolezza che la pallavolo femminile fosse in mani solide ma nonostante tutto non abbiamo fatto mancare il nostro sostegno”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE