Comitato nuovo ospedale

Rapporto Legambiente: a Piacenza piste ciclabili ok, male le polveri sottili

14 novembre 2016

Piacenza vista dall'alto

Piacenza non eccelle e le prime posizioni nel 23esimo rapporto “Ecosistema urbano di Legambiente e Ambiente Italia”, pubblicato su “Il Sole 24 ore”, sono state conquistate ancora una volta da altre città. L’indagine si è basata su 17 parametri divisi nelle macroaree “Aria, Acqua, Rifiuti, Energie rinnovabili e Mobilità” in 104 città nel 2015. La nostra città guadagna due posizioni rispetto allo scorso anno posizionandosi al 36esimo posto. Non si trova in una situazione disperata, ma non può gioire di un 16esimo posto conquistato per la presenza di piste ciclabili quando le Pm10 la fanno scendere alla 75esima posizione a livello nazionale. Come dire: si possono percorrere chilometri in bici in piena libertà e sicurezza ma i polmoni dei ciclisti non ringraziano. Anche sul fronte ozono le notizie non rassicurano con una 70esima posizione mentre il biossido di azoto, magra consolazione, fa risalire la città fino al 58esimo posto insieme a Cremona e Lecco.
Un 24esimo posto viene guadagnato per il trasporto pubblico con una media di 72,2 passeggeri/abitanti nel 2011 e 84,4 nel 2015. Il verde fa conquistare una 30esima posizione. Al primo posto della classifica generale si è piazzata Macerata che proprio in questi mesi sta facendo i conti con i danni del terremoto.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE