Val Trebbia

Surriscaldamento delle canna fumaria, tetto in fiamme a Momeliano. Danni ingenti

7 febbraio 2017


Sono ingenti i danni al tetto di una casa di campagna nella zona di Momeliano, devastato da un incendio scoppiato nel primo pomeriggio di martedì 7 febbraio. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco di Castelsangiovanni, coadiuvati dai colleghi di Piacenza con un’autobotte e un’autoscala, per un totale di 9 uomini. L’abitazione è frequentata soltanto durante il periodo estivo e attualmente erano in corso alcuni lavori.

Dalle prime indagini pare che le fiamme siano state causate dal surriscaldamento della canna fumaria.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE