"Poi mi confesso"

Il “parroco a luci rosse” trovato da La7 frequenta i locali piacentini

17 febbraio 2017

Frequenterebbe anche i locali notturni piacentini il presunto parroco “a luci rosse” protagonista di un servizio della trasmissione televisiva La Gabbia Open di La7. Il video, andato in onda nella puntata di giovedì scorso, mostra il sacerdote (in abito talare, ripreso con una telecamera nascosta) in due lap dance, che vengono identificati genericamente “della pianura padana” e che il religioso dice di frequentare abitualmente, rivolgendosi al giornalista Silvio Schembri, fintosi a sua volta cliente. Almeno almeno uno di questi è della nostra provincia.

Non è possibile capire chi sia, né a quale Curia appartenga il sacerdote, che nel servizio viene anche ripreso mentre si apparta con alcune ragazze in privé. “Commetto un peccato? Poi mi confesso”, spiega ridendo il parroco, inconsapevole di essere ripreso.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza