Mobilità

Regione, approvata la legge sulla ciclabilità. In arrivo 25milioni di euro

3 marzo 2017

In Emilia Romagna le persone che regolarmente usano la bicicletta sono il doppio della media nazionale e per favorire l’aumento della mobilità sostenibile, la giunta ha approvato il primo progetto di legge sulla ciclabilità che potrà contare su dieci milioni di euro. A farlo sapere è la Regione. Il progetto consiste nella realizzazione della prima Rete delle ciclovie regionali, da Piacenza a Rimini, ovvero nuove piste ciclabili e ciclopedonali e, nelle aree urbane, nuove ‘zone 30’. E poi ancora la promozione delle “bici pieghevoli” per affiancare l’utilizzo dei mezzi pubblici. L’obiettivo è quello di raddoppiare la percentuale di spostamenti in bici e a piedi sul territorio dimezzamento entro il 2020 delle vittime su strada, come indicato dall’Unione europea, inoltre a ogni nuova strada realizzata, verrà associata una nuova pista ciclabile, anche non adiacente, come invece prevede l’attuale normativa. Complessivamente per la mobilità ciclistica sono previsti 25 milioni di euro entro la fine della legislatura. Otto milioni finanzieranno i progetti dei comuni con più di 50mila abitanti, tra i quali Piacenza.

Legge sulla ciclabilità

Dati – Legge ciclabilità

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE