Carabinieri

Evade i domiciliari: “Dovevo fare la spesa, ho l’avvocato a pranzo”

17 marzo 2017

Un 50enne piacentino agli arresti domiciliari è stato fermato dai carabinieri nel parcheggio di un supermercato e si è giustificato dicendo che doveva fare la spesa perché aveva invitato l’avvocato a pranzo. E’ successo ieri, giovedì 16 marzo a San Nicolò. Il cinquantenne in effetti aveva un permesso per una visita medica che aveva effettuato ma la circostanza non l’ha salvato dall’accusa di evasione.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza