Questura

Blasco lascia Piacenza dopo 3 anni e mezzo: “Qui un pezzo del mio cuore”

19 maggio 2017

“Sono stati anni intensi e qui a Piacenza lascio un pezzo del mio cuore”. Salvatore Blasco, dirigente della squadra mobile, lascia la Questura di Piacenza, dopo 3 anni e mezzo, per stabilirsi a Livorno dove andrà a ricoprire lo stesso incarico.

Originario di Catanzaro, 38 anni, laureato in giurisprudenza ed ex giornalista, Blasco, può vantare di aver portato a termine, assieme alla sua squadra, numerose importanti indagini: dal delitto del professore Manesco con l’arresto dei due colpevoli, all’omicidio nel ristorante cinese di via Passerini,
all’arresto di un pericoloso boss dello spaccio fino alla cattura della banda dei colpi all’Unieuro. E Poi rapina sventate e duri colpi al traffico di droga nella nostra città.

A Blasco il merito di aver ricostruito una squadra narcotici stimata e unita.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE