Pro terremotati

Raccolta fondi di Libertà raggiunge 60mila euro. A settembre struttura per le emergenze

17 luglio 2017

“E’ la prima volta che Libertà raccoglie fondi per aiuti di questo genere e il grande riscontro ottenuto mi spinge a dire che a questa, potrebbero seguire altre sottoscrizioni nel momento in cui il Paese ne avrà bisogno”.

Donatella Ronconi, presidente dell’Editoriale Libertà, commenta così il grande successo di “Aiutiamoli a ripartire”, la raccolta fondi che Libertà ha lanciato per sostenere le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto. Sessantamila euro: questo il dato relativo alla raccolta di fondi, impiegati per la realizzazione di una struttura modulare mobile: la proposta arrivata da Anpas ha dunque trovato concretizzazione e, entro la fine di settembre, la struttura sarà pronta per essere trasportata nelle zone terremotate.

CATEGORIE: Cronaca