Baratto amministrativo

Lavoretti per pagare i debiti con il Comune: proposta in consiglio

19 luglio 2017

Pagare con lavori di pubblica utilità i debiti contratti negli anni con il Comune, siano essi relativi a tasse locali (Imu e Tasi dove l’elusione è elevatissima), multe o altro. E’ il senso del “baratto amministrativo”, prima proposta destinata a sbarcare in consiglio comunale, che nelle intenzioni dei proponenti dovrebbe permettere ai contribuenti di sanare la propria posizione debitoria con l’ente attraverso piccoli lavoretti a beneficio della collettività. Ad esempio la pulizia di strade, di aree verdi, la tinteggiatura di muri di edifici.

Tutti i dettagli su Libertà oggi in edicola

CATEGORIE: Cronaca