Albanese 36enne

Spaccio di droga in quattro province, estradato in Italia il capobanda

12 agosto 2017

E’ arrivato in Italia da poche ore un 36enne albanese ricercato dall’agosto 2015 e localizzato nel maggio scorso a Valona in Albania sotto falso nome dai carabinieri del Nucleo investigativo di Piacenza.

La misura cautelare scaturisce da un’indagine condotta dal 2014 nelle province di Piacenza, Pavia, Novara ed Alessandria, per scoprire chi riforniva di narcotico la banda del “Grimaldello Bulgaro”. L’investigazione si concluse con l’arresto di sette persone, il recupero di cinquanta grammi di cocaina; tre chili di hashish; 22 di marijuana; una pistola Beretta, 17.700 euro provento di spaccio.
L’uomo è stato estradato e condotto al carcere di Rebibbia in attesa del processo.

CATEGORIE: Cronaca