Indagini serrate

Prostituta sequestrata, il fuoristrada dell’aguzzino ripreso dalle telecamere

4 settembre 2017

Indagini serrate da parte dei carabinieri per individuare l’uomo che ha aggredito e minacciato di morte la prostituta romena di 23 anni che, nella notte tra venerdì e sabato, è stata sequestrata su un’auto, poi denudata, legata e imbavagliata.
La ragazza è fortunatamente riuscita a fuggire e a mettersi in salvo, chiedendo aiuto a un’automobilista di passaggio a Saliceto, il luogo dove il suo aguzzino si era fermato.

Un grande aiuto alle indagini potrebbe arrivare dalle varie telecamere puntate sulla via Emilia e sulle strade che attraversano i comuni di Pontenure e Cadeo: gli occhi elettronici hanno certamente ripreso il fuoristrada Mercedes guidato dall’uomo che ha caricato la giovane sulla via Emilia, nella zona verso Pontenure. Si tratta di un italiano di circa 50 anni, quasi certamente incaricato di regolare conti in sospeso maturati nel mondo dello sfruttamento della prostituzione.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE