Solidarietà

Filo d’Argento, aumentano gli assistiti. Auser: “Servono volontari e nuovi mezzi”

6 settembre 2017

Aumentano le persone assistite ma diminuiscono i servizi effettuati, segno che la buona volontà c’è come da tradizione, ma servono nuovi volontari e un parco-mezzi più numeroso. È questo il bilancio che si può trarre dai numeri delle attività erogate dal “Filo d’Argento”, il servizio di assistenza che l’Auser di Piacenza mette a disposizione degli anziani e dei loro famigliari per richieste di ogni genere.

I dati a cui si fa riferimento sono quelli del biennio 2016/2017. Le persone assistite quest’anno sono in tutto 172, contro le 146 di un anno fa. In calo invece il totale dei servizi effettuati, passato da 3748 a 2378. Una tendenza che evidenzia le difficoltà del “Filo” a sopperire alle richieste di aiuto in costante aumento.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE