Sei morti

Piacentino nella Livorno devastata dall’alluvione: “Un’apocalisse’

11 settembre 2017


“Terribile, devastante, ho la pelle d’oca anche adesso, a distanza di ore”. A parlare è Giovanni Cascio, fisioterapista residente a Rivergaro, che l’altra notte era nella Livorno distrutta da un nubifragio.

“Non ho chiuso occhio, era impossibile dormire. Vento fortissimo, pioggia torrenziale, tuoni fortissimi. Sembrava l’apocalisse“, conclude.

IL RACCONTO SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA 


© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE