Appello ai cittadini

Furto alla sede degli Alpini: rubate attrezzature di Protezione civile

17 settembre 2017

Odioso furto nella notte tra venerdì 15 e sabato 16 settembre ai danni dalla Sezione Alpini di Piacenza. I malviventi si sono intrufolati forzando il portone del box della sede di via Cremona e hanno asportato materiale della Protezione civile, in particolare tre motoseghe e quattro decespugliatori, utilizzati per gli interventi dell’antincendio boschivo. Il valore delle attrezzature è di circa 5mila euro. Amareggiato il presidente della Sezione, Roberto Lupi che commenta: “C’è grande delusione perché quelle attrezzature sono state acquistate grazie all’impegno dei nostri Gruppi che, con sacrificio, hanno organizzato iniziative. Il rammarico è ancora più grande considerando che si tratta di materiale con valore sociale visto che viene utilizzato in caso di incendi nei boschi, dunque a servizio di tutta la popolazione”.

Il presidente Lupi insieme al vice presidente della Sezione, Gian Luca Gazzola, lancia un appello: “Se qualche cittadino o qualche azienda ha a disposizione dei decespugliatori e li volesse donare alla Protezione civile ne saremmo lieti, al momento per la nostra Associazione l’acquisto è troppo impegnativo”. La denuncia è stata presentata ai carabinieri.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE